Guide

pfSense® 2.4.x: configurazione del Captive portal

Captive Portal di PFSense ti permettere di accedere alla navigazione tramite inserimento di utenti autorizzati oppure con l’inserimento di un vaucher temporaneo configurabile (tempo di utilizzo, velocità consentita,…).

Per prima cosa dobbiamo identificare una o più schede di rete su cui ci sarà il controllo del Captive Portal, queste potranno essere normali LAN o VLan. Facciamo un esempio su VLAN.

Creare una VLAN dal menu “Interface->assignement->Vlan” quindi add

Captive Portal

Configurarla sull’interfaccia desiderata, in questo esempio creiamo la VLan 25 sull’interfaccia LAN (igb1)

Captive Portal

Quindi aggiungiamo una interfaccia con la VLAN appena creata, dal tab “Interface assignement” selezioniamo nel menu a tendina di “avaible network port” la VLan appena creata quindi clicchiamo su “Add” come da fig qui sotto.

Captive Portal

Verrà creta una Interfaccia con nome iniziale “OPT“. Cliccarci sopra per abilitarla e configurarla

Qui sotto un esempio

Captive Portal

Configurare il DHCP da Services->DHCP Server

Captive Portal

Quindi, nel nostro esempio, selezionate il tab della scheda appena aggiunta e configurate il DHCP come desiderate

Captive Portal

Creiamo ed abilitiamo il captive portal da menu Service->Captive portal, clicchiamo su “Add

Captive Portal

Poi abilitiamo il servizio dandogli un nome, quindi clicchiamo su Save&continue

Captive Portal

Apparirà la pagina come qui sotto, abilitiamo il servizio

Captive Portal

A questo punto selezioniamo la o le reti su cui abilitare il captive portal. Nel nostro esempio selezioneremo la VLAN25

Captive Portal

Più in basso nella pagina selezioniamo il tipo di autenticazione, nel nostro esempio utilizzeremo gli utenti locali al firewall.

Captive Portal

Dal tab Vouchers creiamo tutti i voucher che desideriamo col tasto “Add

Captive Portal

Quindi selezioniamo con Roll# la complessità del voucher

I minuti di connessioni permessi con l’utilizzo di questi vouchers

E con count quanti vouchers generare

Captive Portal

Una volta salvato, possiamo esportare i voucher cliccando sull’icona “X

Un esempio di file esportato

Captive Portal

Se dalla VLan25 tentiamo di collegarci usando come gateway il pfsense, questo ci rimanderà sulla pagina del Captive Portal; chiedendoci l’autenticazione di un utente locale o l’inserimento di un Voucher

Captive Portal

Se andiamo sul tab active user vedremo i vouchers attivi

Captive Portal

Con possibilità di vedere informazioni dettagliate come in figura qui sotto

Captive Portal
  ti posso interessare anche